Live ticker di Formula 1: Mercedes in rimonta o solo fuoco di paglia?

8:43

Wolff: Hanno dimezzato il deficit

Per inciso, anche alla stessa Mercedes, sanno di non aver ancora risolto tutti i problemi. “Abbiamo visto un altro grande passo in questo fine settimana. Probabilmente abbiamo dimezzato il distacco dai leader”, ha detto Toto Wolff.

Tuttavia, il boss della squadra sottolinea che c’è ancora molto lavoro davanti alla squadra “per essere in vantaggio nel mezzo della lotta”. Ma è positivo che ora l’auto sia capita “passo dopo passo”.

Sai sempre meglio “cosa dobbiamo fare per riportare le prestazioni in macchina”, dice Wolff. Ma una cosa gli è chiara: anche dopo il Barcellona, ​​la Mercedes è ancora dietro la capolista.

10:15

Le nuove auto sono troppo vulnerabili?

Tre fallimenti ciascuno in sei gare della stagione per Red Bull e Ferrari. Ieri Leclerc ha avuto un problema al motore. E anche per Verstappen la gara con un problema al DRS non è andata bene.

Le nuove auto della generazione 2022 sono troppo vulnerabili? “Davvero non dovrebbe avere nulla a che fare con l’auto”, riflette Verstappen, spiegando: “I motori e tutto il resto sono praticamente gli stessi [wie im vergangenen Jahr].”

“E’ un po’ strano”, si chiede il campione del mondo e spiega: “Abbiamo già avuto due ritiri, mentre prima siamo sempre stati molto bravi in ​​termini di affidabilità”. In Bahrain è stato addirittura un doppio fallimento per la Red Bull.

La linea di fondo è che non ci sono “grandi problemi” ma piuttosto piccole cose. “Ovviamente non so come stia la Ferrari. […] Ma non credo sia con quello [neuen] l’auto è correlata”, ha detto Verstappen.


09:57

La Formula 1 vuole raggruppare le gare per regione

In questo, la Formula 1 ha volato da Imola a Miami e di nuovo a Barcellona in Europa, tra le altre cose. La sequenza Baku-Canada-Silverstone sembra essere altrettanto “sensata”. Tutto non particolarmente sostenibile.

Ma questo dovrebbe cambiare in futuro! La Formula 1 prevede di raggruppare più gare per regione a partire dal 2023 per migliorarne la sostenibilità. Sarebbe anche più conveniente per le squadre.

Tutte le informazioni sono qui!


9:40

Albon: Danno sottoscocca

Ovviamente vogliamo risolvere anche questo. Già ieri Albon sospettava che la sua auto fosse danneggiata perché i suoi pneumatici si erano deteriorati in misura insolita. Così è arrivato ultimo, molto indietro.

Ora rivela che la sua Williams ha subito danni al sottoscocca all’inizio della gara. Questo spiega le sue scarse prestazioni. Tuttavia, non sappiamo da dove provenga il danno.


9:22

Horner ha Mercedes sul conto

Torniamo al nostro grande argomento questa mattina. Christian Horner dice della Mercedes: “Hanno sicuramente fatto un passo avanti, ma li abbiamo comunque battuti di molti secondi”.

“Entrambe le nostre vetture sono state in grado di superare la Mercedes di testa”, ricorda anche. “Ho detto per tutta la stagione che è solo questione di tempo prima che vadano a… [WM-]combattere”, sottolinea Horner.

E a Barcellona, ​​​​Mercedes ha fatto “un grande passo” in avanti. Ma niente di più (ancora).


09:05

La nostra rubrica del lunedì…

…è disponibile da tempo anche in formato video! Qui Christian Nimmervoll spiega la sua scelta:


Lewis Hamilton: La fine è più vicina dell’inizio

La svolta è iniziata: Christian Nimmervoll spiega la sua rubrica “Chi ha dormito peggio stanotte” su Lewis Hamilton. Altri video di Formula 1


8:58

Motivo del fallimento a Zhou

Ovviamente vogliamo presentarlo il prima possibile. L’Alfa Romeo “non è ancora esattamente sicura” di cosa abbia causato il problema, ma: “Sappiamo che aveva qualcosa a che fare con il sistema di raffreddamento”, afferma Xevi Pujolar.

“Abbiamo dovuto parcheggiare l’auto per evitare danni al propulsore”, spiega. Quindi rimane lo stesso: l’Alfa Romeo è abbastanza veloce quest’anno. Ma l’affidabilità potrebbe, per usare un eufemismo, essere un po’ migliore…


8:25

Dormito bene?

Naturalmente, le nostre rubriche popolari saranno nuovamente disponibili questo lunedì. Christian Nimmervoll e Norman Fischer (in assenza di Stefan Ehlen) oggi fanno dormire una persona particolarmente bene e una particolarmente male:

Chi ha dormito peggio ieri notte: Lewis Hamilton

Chi ha dormito meglio la scorsa notte: Max Verstappen

Inoltre, vorrei raccomandarti di nuovo il nostro grande video di analisi del GP di Barcellona. I seguenti argomenti erano all’ordine del giorno di Christian Nimmervoll e Kevin Scheuren ieri:

Fallimento Leclerc: perché la Ferrari è ancora ottimista
-…

Source link

READ
Il Manchester United prende di mira Serge Gnabry